Sono Domenico Nigro, mi occupo di counseling e di formazione in counseling da più di dieci anni. Sono il direttore della Scuola IN Counseling Lo Specchio Magico Torino.

Questo “Manuale per la Formazione IN Counseling” è dedicato, innanzitutto, ai miei allievi della Scuola IN Counseling – Lo Specchio Magico Torino, ma la sua diffusione ed il suo apprezzamento potrebbe contribuire all’affermazione del Counseling come attività professionale degna del massimo riguardo, per il suo valore e la sua utilità sociale. Per questa ragione, che a me sta molto a cuore, pubblico questo mio manuale in questo blog e lo offro a Tutti, liberamente e gratuitamente.

SE sei interessato al Counseling, SE vuoi farne in qualche modo esperienza, SE vuoi diventare un Counselor, SE lo sei già e sei interessato all’aggiornamento e alla supervisione professionale,

CONTATTAMI.

Del “Manuale per la Formazione IN Counseling”, trovi l’ Indice qui sotto.

I suoi “avanzamenti lavoro” sono progressivamente pubblicati, in questo stesso blog.

Ti basta cliccare sui Titoli in rosso.

Introduzione

 PARTE I: Cos’è il Counseling?

1) Il Counseling come Pragmacounseling

Capitoli:

1.1 Innazitutto

1.2 Lo stato delle cose

1.3 Appendici:

PARTE II:  Storia del Counseling

2) Storia del Counseling

Capitoli:

Premessa

2.1       La nascita del counseling

2.2       I primi sviluppi del counseling

2.3       La contaminazione psicoterapeutica

2.4       Le abilità di counseling

2.5       Lo scippo italiano

2.6       Psicologia e Psicoterapia, due storie di intrecci e di diversità

2.7       La nascita del counseling in Italia

2.8       C’è un corpo della Psicoterapia moderna che aggiunge il Counseling alle sue anime

2.9       Il Counseling come antesignano della moderna Psicoterapia

2.10     Il Counseling come una delle anime della moderna Psicoterapia

Conclusioni

PARTE III: Le competenze relazionali e di comunicazione

3.1   Saper comunicare in 10 “precetti”

  1. “Prima comprendere l’altro”
  2. “C’è un luogo ed un tempo per ogni cosa”
  3. “Accogliere
  4. “Ascoltare”
  5. “Agire”
  6. “L’autenticità e il rispetto”
  7. “L’ Io – Tu; il discorso diretto e biunivoco”
  8. “Ci sono parole che aiutano e ci sono parole che bloccano”
  9. “Attenzione al linguaggio non verbale”
  10. “L’emozione non mente come la mente”

3.2   Saper ascoltare

3.3   Saper prendersi cura, di sé e degli altri

PARTE IV: Cultura e natura umana. Gli orizzonti di conoscenza utili al “Saper fare Counseling”.

4.0    La diagnosi, linea di confine del Counseling

4.1        La funzione pedagogica del counseling.

4.2       Il “Caso Gioconda” come vetrina della funzione pedagogica del counseling.

4.3       Relazione, Cultura e Scienze Umane. I fondamenti del Counseling.

4.4       L’Anima Esistenzialista, Fenomenologica e Buddista del Counseling.

4.5       La centralità della persona. Il registro psicologico umanistico del counseling.

4.6       La Teoria della Gestalt. Riferimento d’eccellenza per il Counseling.

4.7       Nascita, crescita, autorealizzazione

PARTE V: L’arte dello YOGGING, lo  Yoga S.P.A., Yoga del Sentire, del Pensare e dell’Agire. 

5.0 L’arte dello yogging. Il counseling e la storia di Agnese.

5.1  Le esercitazioni di consapevolezza funzionali all’apprendimento del “Saper fare counseling”, facendo “yogging”.

5.2  Le “pratiche” di base del counseling e l’arte dello yogging.

5.3   Il saper essere del counselor

Note

Bibliografia

Mi riprometto di aggiungere presto nuovi titoli in rosso.

SE sei interessato al Counseling, SE vuoi farne in qualche modo esperienza, SE vuoi diventare un Counselor, SE lo sei già e sei interessato all’aggiornamento e alla supervisione professionale,

CONTATTAMI.